Come aiutare un barbone

Come aiutare un barbone

In strada, alla stazione, alla fermata del bus o fuori dal supermercato, quante volte ti è capitato di incontrare dei barboni

Se vuoi scoprire come aiutare un barbone e fare la differenza in un mondo pieno di persone menefreghiste, continua a leggere questo articolo!

Come ben sai, può succedere a tutti di ritrovarsi in un momento di difficoltà, ma grazie alle persone giuste si può uscire anche dalle situazioni più complicate.

Non perdiamo altro tempo e diamo una risposta alla domanda: “cosa fare per aiutare un senzatetto?”.

Come aiutare una persona senza fissa dimora?

Non esiste una risposta semplice a questa domanda! Scoprire come aiutare un barbone è di fondamentale importanza se si vuole fare del bene aiutando coloro che sono meno fortunati di noi. 

Molte persone attraverso attività di volontariato o spinti dalla semplice voglia di fare del bene, decidono di prendersi cura dei senzatetto. Questa è senza alcun dubbio una scelta lodevole, che può fare la differenza in un mondo che corre veloce e che non guarda più in faccia niente e nessuno.

Quando una persona vuole aiutare un barbone, esistono diverse modalità per farlo, scopriamole tutte nei prossimi paragrafi.

Donare coperte e indumenti invernali

L’inverno è una delle stagioni più dure per chi è costretto a vivere per strada, per questa ragione uno dei gesti più apprezzati per un senzatetto è quello di ricevere indumenti caldi, sacchi a pelo e coperte per ripararsi dal freddo. 

Offrire cibo

Cosa dare da mangiare a un senzatetto? Barrette di cereali, crackers, tonno o qualsiasi cosa che si possa aprire e mangiare con facilità è un grande aiuto per i barboni. Spesso e volentieri queste persone sono accompagnate dai loro amici a 4 zampe, ragion per cui anche le scatolette per animali sono ben accette. 

Diventari volontari

Se volessi scendere direttamente in campo per aiutare i senzatetto, potresti fare del volontariato alla mensa dei poveri o distribuire cibo con le varie associazioni presenti in città per donare loro dei pasti caldi accompagnati da un sorriso e da una parola di conforto. 

Organizzare una raccolta fondi

Coinvolgere le persone a te vicine in progetti solidali volti ad aiutare i barboni è la cosa migliore che tu possa fare. Grazie al denaro raccolto sarà possibile creare dei progetti utili a far sentire queste persone non abbandonate e parte di una comunità. 

Spargi la voce attraverso social network e attività di volantinaggio, sarà sicuramente un successo! 

Fare donazioni

Informati bene sulle associazioni che aiutano i barboni o recati alle raccolte di beneficenza per supportare queste realtà attraverso delle donazioni in denaro. 

Molti sconsigliano di dare del denaro in contanti direttamente ai senzatetto per il semplice motivo che potrebbero incentivarli a non abbandonare questa vita, per cui, se vuoi fare le differenza e aiutarli concretamente, rivolgiti agli appositi enti dedicati. 

Chi chiamare per aiutare un senzatetto?

A chi segnalare un senzatetto? La prima cosa da fare quando si vede una persona dormire per strada è segnalarne la presenza al comune o alle associazioni che aiutano i clochard, in modo che queste possano provare a convincerli a farsi aiutare. 

Nel caso in cui si veda un barbone in preda ad un malore a causa del freddo o per altre motivazioni, è necessario chiamare tempestivamente il 118.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo affrontato l’argomento su come aiutare un barbone. Il miglior modo su come aiutare i senzatetto è senza dubbio quello di offrire il proprio supporto sia fisico che economico alle associazioni e alle parrocchie che si occupano di queste persone. Dare un sostegno ai barboni è sicuramente un segno di solidarietà e di incoraggiamento per aiutarli ad uscire da questo vortice e a ricostruire pian piano la loro vita da zero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.