I neonati capiscono i baci

i neonati capiscono il bacio

I neonati capiscono i baci? Le coccole e il contatto sono essenziali per lo sviluppo fisico ed emotivo del bebè. 

La crescita corretta di un bambino passa anche attraverso una buona dose di attenzioni come gli abbracci, le carezze e i baci. 

Ma un neonato è in grado di percepire tutto ciò? Scopriamolo insieme in questo articolo!

Come percepiscono i baci i neonati?

I neonati capiscono i baci? Secondo diverse ricerche scientifiche che hanno indagato sugli effetti dei baci della mamma al bebè, è emerso che i bambini se vengono baciati diventano non solo più felici, ma anche più intelligenti. 

Il neonato quando la mamma accosta le labbra sulla sua pelle delicata per baciarlo, avverte una sensazione piacevole e di benessere. 

Quindi, in poche parole, anche se i neonati sono molto piccoli provano delle forti emozioni nel momento in cui ricevono baci e carezze dai loro genitori.  

Baciare i neonati sul viso

Tra le cose da non fare con un neonato, rientrano assolutamente i baci sul viso e sulle manine. 

Vuoi scoprire perché i neonati non si baciano? Le cause sono da attribuirsi a diversi fattori di rischio, scopriamoli qui di seguito!

Batteri: sulle labbra si trovano un sacco di germi e batteri, che a contatto con la pelle delicata del bambino potrebbero causare delle infezioni. I neonati hanno il vizio di mettere le mani in bocca; quindi, non bisogna assolutamente baciare i neonati sul viso, ma anche sulle manine proprio per questo motivo.

Herpes: i neonati non si baciano in bocca anche perché i baci potrebbero essere la causa scatenante per la trasmissione di virus come l’herpes. Quindi, è meglio evitare ogni tipo di contatto diretto col bambino proprio perché l’herpes potrebbe essere pericoloso e in alcuni casi addirittura fatale. 

Fumo: chi fuma non dovrebbe avvicinarsi a un neonato in quanto il fumo passivo fa malissimo al bebè. Con il bacio di un fumatore, il fumo potrebbe attaccarsi ai vestiti e alla pelle del neonato, meglio evitare!

La mamma può baciare il neonato

A differenza degli estranei o dei parenti in generale, la mamma può baciare il suo bambino. Come abbiamo già detto nel paragrafo precedente, gli effetti benefici dei baci sul neonato sono innumerevoli. 

Quando il bambino si sente amato attraverso coccole e attenzioni, più passano i giorni e i mesi e più comincerà a rispondere all’affetto della sua mamma. 

Quando i neonati riconoscono i volti?

Un recente studio ha reso noto che un neonato può riconoscere il volto dei genitori anche nei primi giorni di vita, purché siano ad una distanza massima di 30 cm. 

Cosa non si può fare con un neonato?

I neonati sono molto delicati e dal momento che hanno le difese immunitarie basse, bisogna proteggerli il più possibile dalla trasmissione di virus e batteri. 

Ricapitolando, oltre ai baci sul viso e sulle manine, sono vietati altri gesti senza il consenso dei genitori, scopriamoli tutti!

Non toccarli con le mani sporche: è una norma igienica da adottare nella vita di tutti i giorni, a maggior ragione se si è a contatto con un neonato. 

Non prenderli in braccio o toccarli: se non abbiamo il permesso dei genitori è meglio stare al proprio posto senza toccare il bambino. 

Non disturbarli mentre dormono: un neonato vive in base a una routine ben prestabilita, sfasare i suoi ritmi non è assolutamente salutare. Se dorme, non svegliarlo!

Conclusioni

Come abbiamo visto in questo articolo, i neonati capiscono i baci e percepiscono qualsiasi forma d’amore che i genitori e gli affetti più cari gli porgono calorosamente. 

Se non sei la mamma o il papà del piccolo, però, rispetta alcune norme per proteggerlo da eventuali rischi provenienti da virus e batteri, mi raccomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.